… il Pianoforte 179 recital Uladzislau Khandohi, pianoforte

a cura di Maria Teresa Ferrante 

PROGRAMMA 

Maurice Ravel (1875 – 1937) 

Gaspard de la nuit (Topo notturno) 

Tre poemi per pianoforte da Aloysius Bertrand 

1. Ondine – Lent (do diesis maggiore) 

2. Le gibet – Très lent (mi bemolle minore) 

3. Scarbo – Modéré (si maggiore) 

Sergej Rachmaninov (1873 – 1943) 

Etudes-Tableaux, op. 39 

per pianoforte 

n. 2 Lento assai (la minore) 

n. 3 Allegro molto (fa diesis minore) 

n. 4 Allegro assai (si minore) 

Variazioni per pianoforte su un tema di Corelli (La Folia), op.42 

0. Tema – Andante 

1. Variazione I – Poco più mosso 

2. Variazione II – L’istesso tempo 

3. Variazione III – Tempo di Menuetto 

4. Variazione IV – Andante 

5. Variazione V – Allegro ma non tanto 

6. Variazione VI – L’istesso tempo 

7. Variazione VII – Vivace 

8. Variazione VIII – Adagio misterioso 

9. Variazione IX – Un poco più mosso 

10. Variazione X – Allegro scherzando 

11. Variazione XI – Allegro vivace 

12. Variazione XII – L’istesso tempo 

13. Variazione XIII – Agitato 

14. Intermezzo – Variazione XIV – Andante 

15. Variazione XV – L’istesso tempo, dolcissimo 

16. Variazione XVI – Allegro vivace 

17. Variazione XVII – Meno mosso 

18. Variazione XVIII – Allegro con brio 

19. Variazione XIX – Più mosso. Agitato 

20. Variazione XX – Più mosso 

21. Coda – Andante 

Uladzislau Khandohi, pianoforte